11214233_850384608343190_5658272138434847217_n.jpg

“La scarpetta rossa”

Nei rossi di un tramonto
nei rossi dello scorrere del sangue
nel rosso di mille scarpette rosse
si annida il dolore

compare a tratti
scompare tra le pieghe della pelle nuda
si annida per sempre nel cuore ferito

l’anima urla
il corpo si ribella
la mente vola,

lì una farfalla così leggera e bella
ti sfiora il viso
si posa sull’anima
è come quella scarpetta rossa
che sembra prender il volo…

una
dieci
cento
mille
nel vortice rosso di un amore malato.


Donne
La scarpetta rossa
.Poesia in esclusiva
Crescenza Caradonna
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l’autorizzazione dell’Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l’autorizzazione dell’Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

PUBBLICATA ANCHE SULLA MIA BACHECA DI
Da:

http://www.scrivere.info/poesia.php?poesia=387908&t=La+scarpetta+rossa

UN COMMENTO

smiley lirica dal colore del sangue che prende vita e vol (emiliapoesie39)
Annunci