EVENTO CULTURALE


Reading poetico, musicale e artistico

L’Associazione culturale AnimARSi presenta la Comunione delle Arti

Venerdì 19 dicembre
Ore 18:00
Chiesa del Suffragio
Modugno

Contaminazioni artistiche in perfetta comunione espressiva: sarà questo il leit-motiv dell’evento organizzato dall’Associazione culturale “AnimARSi”, che si svolgerà il prossimo venerdì 19 dicembre, alle ore 18,00 presso la Chiesa del Suffragio, a Modugno, meglio conosciuta come chiesa del Purgatorio (dall’omonima confraternita).

L’evento si palesa subito come un imperdibile incontro culturale di altissimo livello, grazie soprattutto ai grandi nomi che compaiono in vetrina: a partire da Zaccaria Gallo, classe 1939, regista teatrale e poeta, vincitore di numerosi riconoscimenti nazionali ed internazionali, fino a Natale Buonarota, poeta e scrittore biscegliese (d’adozione) di fama internazionale, autore della prima edizione in lingua braille del libro di poesie “Cristalli nel buio di una notte qualunque” (FalVision Edizioni)
Entrambi rappresentanti della poesia contemporanea pugliese in Europa, nel 2012 hanno vinto la 50° edizione del Premio Letterario “Streghetta” di Milano.

Il reading poetico, accompagnato da una doppia performance musicale e scultorea, prevede anche numerosi protagonisti di spessore, come Marta Lizzi, Lilli Maggi, Massimo Diodati, Maria Pina Santoro e Paolo Amoruso.
Ad intervallare le letture, il pianoforte di Sergio Cangelli. La serata sarà aperta con l’esposizione di scatti fotografici “SACRO” (Giuseppe Roppo e Francesco Vallarella) introdotta dall’arpa di Valentina Nardino. In esclusiva per AnimARSi, e per la prima volta qui da noi, la performance di Silvestro Regina (scultore, orafo e mosaicista- San Severo), che inciderà dei versi su una sua creazione orafa.

Una comunione di Arti dunque, per un’inedita serata totalmente ed interamente curata dalla direttrice Artistica di “AnimARSi”, Stefania Tatiana Cassano, che da anni, con passione ed esperienza, si dedica alla promozione della cultura in tutte le sue forme ed espressioni, con un occhio di riguardo a quelle che certamente si possono definire più “di nicchia”. Chiosa finale: l’omaggio al poeta della musica italiana, PINO MANGO recentemente scomparso, con i versi di CresyCrescenza Caradonna, poetessa barese, profondamente legata alle sue origini meridionali, che in ogni suo componimento sposa mirabilmente la poesia e la pittura quali elementi imprescindibilmente coesi.

È proprio questo infatti che differenzia l’Associazione Artistica Culturale “AnimARSi”: una vivacità poliedrica che ha come unico obbiettivo quello di abbracciare più menti ed espressioni attraverso l’unicità dell’anima. Ciò che muove questo meccanismo di bellezza ed ampio respiro è l’Arte, intesa come mezzo per conoscere la Verità. L’audacia e la determinazione sono le colonne portanti di questa piccola realtà che, in ogni sua iniziativa, punta al raggiungimento di un solo ed unico obbiettivo universale: la gioia e l’appagamento di chi crea e di chi assiste.

Nel suo curriculum, “AnimARSi” può annoverare la partecipazione, con un doppio stand, all’ExpoArte 2013, per la sua trentesima edizione (unico stand a presentare per l’occasione le performance di bodypainting. ) Ha portato a Bari personaggi del calibro di Andrea Benetti, con “Colori e suoni delle Origini – La genesi della pittura”, in 24 opere presentate con il live musicale e canoro di Frank Nemola, in esclusiva per la Puglia in mostra al Palazzo Ex Poste ed il Seminario sull’Arte Neorupestre (presentato dall’artista alla 53esima Biennale di Venezia), in Aula Magna Cossu della Università Aldo Moro, con i professori Gregorio Rossi e Donato Coppola. Ricordiamo, sempre nel 2013, ancora una esclusiva per la Puglia: il maestro Vincenzo Lo Sasso (pugliese, divenuto famoso come fotografo per importanti campagne internazionali e la sua collaborazione con il Balletto di San Pietroburgo) presentato per la prima volta a Bari e Trani (Museo Beltrani Pinacoteca Ivo Scaringi) con due mostre pittoriche, mentre le due fotografiche del maestro, associate alle rime poetiche inedite giovanili, ancora a Bari ed Oria negli ipogei della Cattedrale. Passando per eventi di Letteratura (presentazione Altamura del libro di Fabio De Nunzio “SOTTO IL SEGNO DELLA BILANCIA” ) e poesia – Concorso Nazionale – ad oggi, è in catalogo per il 25ennale dell’importante Fiera ArtePadova 2014, svoltasi dal 13 al 17 novembre scorso.

L’evento vuole essere l’augurio per i Soci, amici e coloro che interverranno, di felici e serene festività natalizie!
Stefania Tatiana Cassano

‪#‎cultura‬ ‪#‎capurso‬ ‪#‎crescenzacaradonna‬
http://wp.me/p137Y2-6Jv

 GRAZIE DELL’INVITO

“Mango”
L’artista del sud
di CresyCrescenza Caradonna

In CantaPoeti, Musica leggera, Poesia on 8 dicembre 2014 at 08:01
http://wp.me/p2E5aC-xa


Annunci