Volata via… ora ricordo

Fragile è la vita
sottile filo di seta
ti giri indietro quante anime volate via
non hai il tempo di riflettere
non hai avuto il tempo di salutarle,
sento che ci sei
tu anima bella
volata via in un freddo giorno d’inverno,
quanti ricordi
quanti sorrisi
quanto amore hai profuso
inconsapevole negli altri che ti hanno amato.
Ricordo ricordo ricordo
ora ricordo
le mie lacrime si fanno fiumi
è la sera del crepuscolo
la sera dell’addio
la sera del ritorno al Padre.@

DI:

Crescenza Caradonna
http://cresycaradonna.wordpress.com/2011/01/05/volato-via-ora-ricordo/

 

Annunci